Tablet

Acquistare Online un tablet è qualcosa di sempre più comune, per le sue dimensioni, peso e versatilità è il compagno ideale per i viaggi, la scuola e per intrattenere i più piccoli e non così piccoli. In Compupart abbiamo una grande varietà di dispositivi di questo formato, dai più economici ai più potenti come l’Ipad, il Microsoft Surface o i tablet Samsung, persino i tablet Huawei o Lenovo compresi i loro rispettivi sistemi operativi. Qui puoi filtrare secondo le specifiche dei tablet con le caratteristiche che stai cercando, ricorda che abbiamo anche accessori per tablet come custodie, protezioni o supporti.

Se hai dubbi o non sai quale smartwatch comprare o qual è quello ideale per te, scrivici, nell’angolo destro in basso della pagina troverai un pulsante dove potrai fare tutte le tue domande e il nostro staff ti aiuterà.

Filtra per prezzo
Categories
406-TABLET (149)
440-TABLET RICONDIZ (17)
Marche

Tablet, un dispositivo sempre più popolare

I tablet sono un chiaro esempio di come abbiamo cambiato la nostra vita con la tecnologia, stanno iniziando a sostituire quello che una volta erano i computer portatili, possiamo già trovare dispositivi davvero potenti come i tablet Microsoft o il Ipad, dispositivi con grandi caratteristiche che si prestano sempre più all’interconnettività con altri oggetti e all’uso di potenti software per tutti i tipi di lavoro e intrattenimento.

I tablet o tavolette, comunque li si voglia chiamare, sono la via di mezzo tra gli smartphone e i computer portatili, con schermi più grandi dei primi e maggiore portabilità dei secondi, e possiamo anche collegare tastiere, mouse e tutti i tipi di accessori per trasformarlo in un computer completamente funzionale.

Quale tablet comprare?

Comprare un tablet può sembrare facile, ma con la grande varietà di dispositivi che possiamo trovare è sempre più difficile decidere su uno, è come quando si va a mangiare qualcosa e il frigo è pieno, non si sa cosa scegliere, per questo motivo abbiamo intenzione di giocare il ruolo di una madre e vi diremo cosa potete prendere dal vostro “frigo” per sapere quale tablet è quello che meglio si adatta alle vostre esigenze.

La prima cosa è sapere per cosa userete la tavoletta: per uso professionale, cioè studi, lavoro e riunioni; per il tempo libero, principalmente viaggi, visione di film e serie; se siete appassionati di disegno o avete un lato artistico, cercherete la possibilità di acquistare una matita digitale, per esempio.

Le possibilità sono quasi infinite, devi solo sapere che tipo di utilizzo avrà, se stai cercando un tablet che non ha il prezzo di un iPad puoi sempre andare su una gamma più economica ma altrettanto potente come i tablet Lenovo.

Tablet per bambini

Come abbiamo detto all’inizio, i tempi sono cambiati, ma non solo per gli adulti. Infatti, i bambini sono quelli che approfittano di più di questi dispositivi, tutti i minori decidono di giocare ai videogiochi e non c’è niente di meglio di un tablet per loro per godere, sempre con controllo, dei loro giochi preferiti. Perfetti per i viaggi e per le giornate di relax con la famiglia, i tablet per bambini sono diventati il dispositivo con cui molti di loro si sentono più a loro agio.

Archiviazione su un tablet

Come per i telefoni cellulari, l’archiviazione sta diventando sempre più importante, poiché i sistemi operativi e il software che eseguono sono di qualità sempre più alta, il che richiede un sistema più potente e una maggiore quantità di memoria. Sono sicuro che hai sofferto per quel messaggio di esaurire lo spazio su uno dei tuoi dispositivi e dover fare a meno delle tue app preferite o spostare costantemente foto e video da un posto all’altro per poter continuare a scattare foto. Guardate la memoria del tablet che comprate, soprattutto se avete intenzione di usarlo per giocare e fare foto o video.

Lo stesso vale per la memoria RAM, dato che questo è uno dei fattori che più influisce sulla fluidità di un sistema, è la cosiddetta memoria virtuale, dove vengono memorizzati i processi che sono attivi in quel momento. È proprio per questo motivo che siamo passati da dispositivi con 1GB di RAM a dispositivi con 8 e anche 16 GB, anche se non è sempre necessario avere così tanta memoria.

Lo schermo: Pollici e pixel

Come sapete, la dimensione dello schermo si misura in pollici, che definisce la larghezza e la lunghezza, per darvi un’idea, un pollice è 2,54 centimetri, quindi se prendiamo un esempio di un tablet da 8 pollici, avrà una diagonale dello schermo di 20,3 centimetri, perché usiamo i pollici invece dei centimetri? In questo caso possiamo dirvi che i primi hanno fatto così e da allora è stato seguito semplicemente perché non abbiamo perso l’abitudine.

Le dimensioni contano e chi dice il contrario dovrebbe scrivere su insta, ecco perché ogni tablet è diverso essendo di una dimensione diversa quasi ognuno di loro e adattandosi all’uso che ognuno sta per dare, per mani più piccole, per persone grandi, per la scrivania e per il divano.

I tablet più comunemente richiesti sono quelli da 12 pollici, 10 pollici o 8 pollici.

Con i pixel troviamo un intero nuovo mondo aperto alla nostra mente che potrebbe essere un po’ complicato, ma siamo qui per spiegare le differenze. Sono sicuro che termini come LCD, display Retina, display LED o IPS sono stati sentiti dalle vostre orecchie appassionate di Lince, ma con il numero di nuove tecnologie che appaiono, nessuno sa quale ha il colore e il contrasto che vi piace tanto per guardare quella serie prima di andare a dormire.

La base è la stessa di quella degli smartphone, ogni marca ha il proprio modo di creare il suo schermo, abbiamo i casi di Apple con il suo schermo retina o il super AMOLED di Samsung. Alla fine tutto dipende anche dalla tua vista, ricorda che non ci sono due persone al mondo che percepiscono i colori allo stesso modo, così come non abbiamo la stessa impronta digitale o la stessa lingua.