windows 11
windows 11

Aggiornamento a Windows 11

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

L’attesa è finita!

aggiornamento windows 11

L’aggiornamento a Windows 11 è più facile di quanto pensi, ancora di più se hai Windows 10 installato legalmente.

L’aggiornamento è completamente gratuito, quindi spieghiamo passo dopo passo come farlo senza problemi. È molto più facile di quanto pensi, ed è semplicemente sufficiente per soddisfare i requisiti minimi richiesti per Windows 11 e utilizzare Windows Update. Sappiamo che non tutti sanno come gestire perfettamente le finestre, quindi concentreremo questo post nel modo più semplice e veloce per tutti, non ti pentirai dell’aggiornamento!

Verificare di soddisfare i requisiti minimi di Windows 11

Prima di fare qualsiasi cosa, devi conoscere quale sono i requisiti minimi di Windows 11:

  • Processore: CPU da 1 GHz o superiore con 2 o più nuclei su un processore a 64 bit compatibile o SOC (System-on-a-Chip)
  • Memoria: 4 GB di RAM
  • Archiviazione: Dispositivo di archiviazione di 64 GB o più
  • Grafica: Supporto grafico DirectX 12 / WDDM 2.x
  • Display: Pannello da almeno 9 pollici con risoluzione HD (720p)
  • Firmware di sistema: UEFI, supporta l’avvio protetto
  • TPM: Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0
  • Connessione Internet: Per Windows 11 Home sono necessari un account Microsoft e la connettività Internet.

Infine, devi controllare che il tuo processore rientri in quelli compatibili che Microsoft ha condiviso:

Un’altra cosa molto importante è fare un backup di tutti i tuoi dati: documenti, musica, video, foto o file importanti. È possibile utilizzare un disco rigido interno secondario, una pendrive o un HDD esterno per questo. Se non si dispone di un’unità secondaria, le opzioni rimanenti sono 2:

  • Partizionare il disco rigido.
  • Carica file sul cloud (Google Drive, OneDrive, iCloud, ecc.).

D’altra parte, dobbiamo avere Windows 10 aggiornato all’ultima versione. Questo è necessario perché aggiorneremo a Windows 11 tramite Windows Update, quindi dobbiamo avere l’ultima versione. Infine, dovremo avere Windows 10 installato con una licenza originale perché questo post si concentra sull’aggiornamento dal Windows 10 al Windows 11.

Aggiorna Windows 10 al Windows 11

Una volta fatta la verifica del sistema ed è tutto ok, possiamo cominciare con l’aggiornamento del sistema operativo eseguendo i seguenti passaggi:

  • Andiamo su Start e facciamo clic sul ingranaggio di impostazioni che si trova nella colonna a sinistra.
  • Nella finestra, ci dirigiamo verso sull’ultima voce Aggiornamento e sicurezza.
  • Facciamo clic sulla voce “Verifica disponibilità aggiornamenti“.
  • Se hai l’ultima versione aggiornata di Windows 10, dovresti vedere l’aggiornamento gratuito a Windows 11.
  • Devi semplicemente scaricare e installare.

Lascia un commento